Programmi di Riabilitazione

Programmi di Riabilitazione

Visita Medica

I pazienti vengono sottoposti ad una visita da parte di un medico fisiatra, presente tutti  i giorni nel Centro, per mettere a punto il programma di trattamenti più adeguato e controllarne costantemente il risultato.

Il programma di riabilitazione personalizzato

Il programma di riabilitazione personalizzato, messo a punto dal medico fisiatra, viene gestito in ambienti diversi per rendere la cura non solo efficace ma anche piacevole e confortevole.

La cabina

Un ambiente riservato ed esclusivo per effettuare trattamenti e massaggi terapeutici.

La palestra

Ampia ed accogliente rappresenta il centro vitale della struttura dove si svolge una parte fondamentale del percorso riabilitativo.

La piscina

Una confortevole piscina dotata di tutte le attrezzature più moderne permette di  effettuare le attività di riabilitazione in acqua alla temperatura costante di 34°C.

Nel nostro Centro è possibile eseguire:

  • Riabilitazione Ortopedica: con gli attuali protocolli riabilitativi e con la
    collaborazione dei chirurghi ortopedici vengono eseguiti trattamenti per
    problematiche conservative e post - chirurgiche. Eccellenza nel
    trattamento della colonna vertebrale, dell'anca, della spalla e del
    ginocchio.protocolli riabilitatividella specificità dei terapisti dedicati per
    distretto.
  • Riabilitazione Cardiologica: rappresenta una importante forma di
    terapia. Insieme al trattamento farmacologico e a quello chirurgico, infatti,
    è diventata, negli ultimi anni, una parte basilare del programma
    assistenziale del paziente cardiopatico. Essa è in grado non solo di
    rallentare la progressione della malattia, ma anche di ridurre la mortalità
    cardiaca e l'insorgenza di nuovi eventi cardiovascolari.
  • Riabilitazione Neuromotoria: vengono gestite nell'insieme del progetto
    riabilitativo tutte le dinamiche inerenti le patologie del sistema nervoso,
    centrale e periferico (post - ictus, post - oncologico, patologie
    degenerative e demielinizzanti, etc.); prevedono inoltre valutazioni
    cognitive, logopediche ed occupazionali.
  • Riabilitazione dell'articolazione temporo mandibolare: i disturbi
    dell'ATM possono condurre a problemi di vario tipo (scrosci articolari,
    limitazioni funzionali, cefalea, acufeni, vertigini, bruxismo). La riabilitazione
    in questo caso tende a liberare le tensioni dei mm coinvolti al suo
    funzionamento ed a ridurne le limitazioni.
  • Linfodrenaggio: stasi pre e post gravidiche; stasi post operatorie.
  • Infiltrazioni con PRF (Fattori di Crescita): è una terapia innovativa che
    apre nuove prospettive di guarigione per migliaia di persone che soffrono
    di problemi ortopedici. Si tratta di un trattamento con infiltrazioni di plasma
    autologo ricco in piastrine (PRP): naturale, senza controindicazioni e dai
    risultati sorprendenti. L'infiltrazione con i fattori di crescita piastrinici attiva
    ed accelera i processi di riparazione dei tessuti dell'apparato
    muscoloscheletrico: tendini, ossa, muscoli, cartilagine articolare.

Il programma di allenamento è strettamente individuale, poiché si basa sulle condizioni cliniche di ogni singolo paziente. La seduta riabilitativa è divisa in due momenti principali: la ginnastica a corpo libero e l'allenamento su cyclette o treadmill. Il paziente è monitorato con l'elettrocardiogramma e altri parametri clinici, costantemente guidato dal cardiologo. Le sessioni di training si svolgono perciò in condizioni di estrema sicurezza. Inoltre,la Casa di Cura Quisisana, dotata di reparti di Terapia Intensiva Coronarica e Cardiochirurgia con elevati standard di qualità organizzativa e tecnico-professionale, offre la migliore assistenza e le più specifiche prestazioni sanitarie in caso di qualsiasi emergenza clinica.

Numeri diretti: 06 80958438- 06 80958439
Questo sito si avvale dei cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy